Mappa Mar Rosso

La posizione geografica del Mar Rosso è certamente particolare considerando che si trova al confine orientale dell’Africa con quello occidentale della penisola arabica e quindi con il continente asiatico, inoltre è collegato tramite il Canale di Suez al Mar Mediterraneo e tramite lo Stretto di Bab el-Mandeb all’Oceano Indiano.

Una posizione certamente favorevole e comunque facilmente raggiungibile dal continente eurasiatico e da quello africano. Con la sua storia millenaria, la penisola del Sinai e il Mar Rosso, sono dei luoghi dove hanno da sempre confluito diverse razze e culture, ed anche oggi nelle principali destinazioni si respira un aria internazionale, anche se in alcuni luoghi può rimanere sempre forte l’influenza della cultura araba.

Il Mar Rosso dispone di una lunghezza di circa 2.100 chilometri e di una larghezza 320 nel punto di maggior ampiezza: un estensione comunque importante in cui si può notare la differenza di clima e costume fra località e località, anche per la differenza fra i diversi paesi bagmati dalle acque del Mar Rosso.
Certamente le località più famose e apprezzate dal turismo internazionale attualmente sono quelle egiziane, come Sharm El Sheikh o Marsa Alam.ma anche gli altri paesi che si affacciano sul Mar Rosso, hanno località splendide che possono in breve tempo aver risalto dalla stampa specializzata e blog come può essere Aqaba in Giordania. Le coste dell’Arabia Saudita, sono comunque le maggiori sul versante orientale del Mar Rosso, dove è possibile trovare la città di Gedda o Jeddah che conta oltre 3 milioni di abitanti, ma certamente meno nota turisticamente parlando rispetto alle località egiziane. Le coste occidentali del Mar Rosso sono certamente importante il Sudan e l’Eritrea , 2 paesi che guardano allo svuluppo ed al turismo come risorsa futura e che certamente sapranno lanciare la sfida dei prossimi anni del turismo africano e del Mar Rosso.

Nella costa occidentale egiziana troviamo i centri di Hurgada, Quesir, Marsa Alam, Berenice, mentre nella penisola del Sinai i principali centri sono rappresentati da Taba, Dahab Sharm el Sheikh: proprio questa è da considerare attualmente la zona più attiva ed organizzata del turismo e forse anche quella più indicata per le proprie vacanze nel Mar Rosso in linea generale e che può meglio assecondare i gusti del viaggiatore occidentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *